domenica 21 febbraio 2010

NAZI UFO'S SMOKING GUN- DOCUMENTO F.B.I.

NAZI UFO’S SMOKING GUN, OVVERO: DOCUMENTO F.B.I. SUI DISCHI TEDESCHI II G.M.

DOCUMENTO FBI SUGLI UFO TEDESCHI.

Vogliamo consegnare al sito web di “Edmund Kiss” questo documento del 1957 dell’FBI, declassificato, che dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, quanto le forze armate tedesche fossero avanti sullo studio, la progettazione e i tests di velivoli discoidali, a propulsione convenzionale e in questo specifico caso, non convenzionale. Abbiamo trovato l’originale di questo testo ( in inglese ), all’interno dell’ottimo saggio “ Verschwiegene Existenz II – Die Beweise “ di Sven Peters, Argo Verlag, DE, 2008. Un libro che consigliamo a tutti, se si conosce bene il tedesco. Se no, lo stesso documento si può trovare nel buon saggio in inglese di Henry Stevens, “Hitler’s flying Saucers”, Adventures Unlimited Press, USA, 2003. Saluti da Edmund Kiss.

DOCUMENTO FBI 62 – 83594- 384.

Detroit, Michigan 7 novembre 1957.

In risposta alla lettera diretta al dr. Robert Cutler, assistente speciale del Presidente Dwight D. Eisenhower, sul fatto che questi “avrebbe potuto dare informazioni sul razzo nel Texas” …censura…a Detroit avvenne una intervista il 7 novembre 1957 di cui diamo le seguenti informazioni: Nato il 19 febbraio 1926 nella città di Varsavia, Polonia …nome censurato…fu portato dall’Olanda come prigioniero di guerra a Gut Alt Golssen, circa 30 miglia a Est di Berlino, Germania, nel maggio 1942, dove rimase fino a poche settimane dopo la fine della seconda guerra mondiale. Spese i seguenti anni nei Campi di Lavoro a Strasburgo, Offenburg, …non si legge…Friburgo, in Germania. A Friburgo seguì una scuola tecnica radio e poi per circa un anno trovò impiego presso un centro tessile a Laurachbaden, Germania. Il due maggio 1951 giunse a New York negli USA con la nave “ SS generale Stewart “ e inviato come persona abile presso il Reverendo …censura….nel Michigan, registrazione stranieri numero…censura…
Dal maggio era stato impiegato a Detroit.
In seguito, notizie su un misterioso veicolo che aveva causato BLOCCHI AI MOTORI nel Texas, lo aveva spinto a mettersi in contatto con il Governo degli Stati Uniti per riferire di un fenomeno analogo che era stato osservato da lui nel 1944, nell’area di Gut Alt Golssen.
Secondo …censura…, durante il 1944, il mese non è stato dichiarato, mentre era diretto al lavoro nei campi in una zona non distante dal nord di Gut Alt Golssen, il motore del trattore si fermò mentre si trovavano sulla strada. Non vi erano altri macchinari visibili o altri veicoli sebbene si udisse uno strano rumore come una punta che picchiasse, simile a quello prodotto da un grande generatore elettrico. Apparve un milite delle SS e parlò brevemente con il conducente tedesco del trattore, che allora aspettò dai 5 ai 10 minuti, e dopo che il rumore cessò, il motore del trattore riuscì a partire normalmente. Dopo tre ore, sempre nella stessa zona, fuori dalla strada e dove con altri si stava lavorando ai campi, egli < il testimone , ndt > si insospettì nel vedere oltre al tedesco responsabile del gruppo anche dei soldati delle SS nell’area che normalmente era deserta, e vide una zona circolare del diametro di 100-150 iarde, protetto alla vista da un muro prefabbricato alto circa 50 piedi, dal quale si poteva osservare un veicolo che saliva verticalmente lentamente, ad un’altezza sufficiente da superare il muro e poi muoversi orizzontalmente a breve distanza fin ad uscire di vista, perché era coperto da un filare di alberi.
Questo velivolo, osservato da una distanza di circa 500 piedi, aveva una forma circolare, dalle 75 alle 100 iarde di diametro, alto circa 14 piedi, di un colore grigio scuro nelle parti superiore e inferiore, con una larghezza di circa 5-6 piedi. La sezione mediana di circa 3 piedi appariva in rapido movimento producendo un continuo effetto di annebbiamento visivo, simile al getto di un propellente di aeroplano < come l’effetto calore sull’asfalto, ndt >, ma che si estendeva alla circonferenza del velivolo, per quanto poteva essere osservato. Il rumore che usciva dal veicolo sembrava molto simile al picchiettio rumoroso udito prima. Il motore del trattore si fermò anche questa volta, ma il conducente tedesco non tentò di far ripartire il motore fino a quando il rumore non cessò , dopodiché il motore ripartì regolarmente. Si potevano vedere strani cavi di metallo, larghi un pollice e mezzo, forse di rame, sopra e sotto la superficie del terreno, in alcuni casi anche ricoperti d’acqua, e correvano dalla zona della copertura fino ad una strana struttura di cemento a forma di colonna, che si trovava tra la strada e la copertura. …
< il racconto continua brevemente senza altri particolari…tranne il fatto che il testimone polacco riferì che vi erano con lui altre 16 –18 persone , prigionieri di guerra Russi, Francesi e Polacchi, testimoni dell’evento , ndt >.

Continueremo presto con altre rivelazioni, in barba al COVER UP mediatico italiano, europeo, mondiale, che ormai ha raggiunto livelli intollerabili e allo stesso tempo così evidenti da tutti, da rasentare il ridicolo.